giovedì 12 giugno 2014

So' Bio Etic - Calendula - Acqua Micellare



Su terragaiashop.com:
La lozione micellare lenitiva alla Calendula di So Bio’ Etic detergente delicamente il tuo viso, rimuove le impurità e i residui di make up, mantenendo inoltre l’equilibrio della pelle prevenendo le irritazioni cutanee. Pulisce la pelle perfettamente, lasciandola morbida e fresca!

Recensione d'uso:
Oggi torniamo finalmente a parlare di So' Bio Etic, marchio di origine francese che da 7 mesi a questa parte è entrato a far parte della mia routine cosmetica.
E' dal 12 novembre dello scorso anno che utilizzo giornalmente l'Acqua Micellare Calendula di So' Bio Etic: ora che sta tirando le cuoia, credo di dovervi raccontare come è andata.

Il prodotto si presenta all'interno di un ampio flacone trasparente con tappino contagocce ed una semplice etichetta a completare il quadro. Etichetta che trovo davvero graziosa nella sua semplicità, forse per l'inserimento di fiori e di colori vividi.

L'Acqua Micellare Calendula di So' Bio Etic ha una texture liquida e trasparente, quasi del tutto inodore. La linea Calendula è stata formulata per le pelli più delicate e sensibili: posso dire di essere d'accordo. Sulla mia pelle questo prodotto si è sempre comportato con estrema delicatezza, senza mai apportare rossori o irritazioni di sorta. Anche sugli occhi non brucia e non induce lacrimazione.

Desidero fare una premessa prima di procedere con la recensione. Io non sono una fan delle acque micellari come unico mezzo per struccarmi totalmente. Le acquisto perché le trovo comode e fresche per l'ultimo step del mio strucco serale, quello in cui passo un dischetto di cotone imbevuto di questa sostanza per andare a rimuovere tutto ciò che lo struccante principale non è stato in grado di portare via. E vi assicuro che su questo dischetto si poggia un bel po' di sporco, per cui penso di aver trovato una soluzione pratica e funzionale.

Tuttavia, poiché so che molte di voi acquistano le Acque Micellari per farne un utilizzo esclusivo, ho deciso più volte di provare il prodotto in questione da solo.
Ebbene, struccare strucca. Ma è indubbio che faccia un po' di fatica a rimuovere tutto. Dovrei sprecare 4 o 5 dischetti per essere quasi totalmente contenta del risultato ottenuto, e non è detto che subito dopo io non senta comunque l'esigenza di un altro detergente a risciacquo.
L'Acqua Micellare Calendula di So' Bio Etic non è un cattivo struccante, solo che nelle zone di maggior presenza di make up, come gli occhi, fatica ad asportare tutto quello che c'è da rimuovere. E parlo di mascara e ombretti normali, non waterproof. Con questi altri, meglio dirigersi direttamente verso un bifasico o un olio.
Per chi indossa solo make up leggeri l'Acqua Micellare Calendula di So' Bio Etic potrebbe tradursi in un buon metodo di strucco. Per me che gioco giornalmente con i colori, è un ottimo ultimo step ma di certo non la portata principale.


Se non amate i dischetti di cotone, è possibile utilizzare il prodotto su di una spugnetta inumidita: io evito comunque di farlo perché in questo modo è necessario usare una dose maggiore di acqua micellare.

L'inci contiene il 98% di ingredienti di origine naturale. Ci sono l'acqua, l'acqua distillata di camomilla*, glicerina, gel di aloe vera*, profumo, acido lattico, estratto di calendula*. Le sostanze contrassegnate da asterisco provengono da agricoltura biologica e corrispondono al 31% del totale.
Come noterete, la calendula giunge solo all'ultimo posto: questo vuol dire che ce n'è una quantità infinitesimale. Il potere calmante è sicuramente associato all'acqua distillata di camomilla, di certo con alla calendula, sebbene dia il nome alla Linea di cui il prodotto fa parte. 

L'Acqua Micellare Calendula di So' Bio Etic può essere utilizzata anche al mattino, al posto di detergenti schiumogeni di altra natura. Rimuove qualunque traccia di sporco o di sebo accumulato durante la notte, lasciando la pelle fresca e ben detersa.
Sebbene su ogni prodotto simile è scritto di non risciacquare dopo l'uso, io lo faccio sempre. Per me è impensabile lasciare sul viso un prodotto, qualunque esso sia. Lavo con acqua e tampono con un asciugamano.

In conclusione, l'Acqua Micellare Calendula di So' Bio Etic mi è davvero utile nell'ultimo step della mia detersione serale. Non mi piace usarla da sola e non è questa la ragione per cui l'ho acquistata. Può dirsi adatta a struccare completamente viso e occhi solo se si è in presenza di make up leggeri. In altri casi, meglio utilizzarla come secondo step e non da sola, così da garantirsi una pulizia più efficiente.
Credo che la riacquisterò. Il maxi flacone mi sta durando da novembre e il prezzo non è eccessivo. 


DOVE SI ACQUISTA: online su vari e-commerce tra cui Terra Gaia ed Ecocose 
LUOGO DI PRODUZIONE: Francia
PAO: 6 mesi 
QUANTITA': 500 ml
PREZZO: 10,50 €

32 commenti:

  1. Forse non fa per me, se sfrego troppo gli occhi ne risentono, mi serve qualcosa di più efficace ma comunque delicato :-/

    RispondiElimina
  2. Bella recensione! Mi è piaciuto il confronto che hai fatto tra l'uso come step finale e l'uso come vero e proprio struccante. A me incuriosiscono molto le lozioni micellari della So' bio e credo che le userei come fai tu, per rimuovere i residui di trucco oppure al mattino al posto del detergente. Quello che in ora mi frena dall'acquisto è il pensiero che, usandolo così, forse non conviene :/

    RispondiElimina
  3. Anche io non ho molta simpatia per le acque micellari, non mi piace sfregare o usare 10 dischetti! :( Potrei usarla come dici per un secondo step, ma mi scoccio xD

    RispondiElimina
  4. Io l'ho preso e non mi sta convincendo per nulla :( inoltre a me brucia. Peccato per €11 mi sarei aspettata di più. Lo finirò per eliminare le ultime tracce di makeup o per struccare una base leggera. :*

    RispondiElimina
  5. @Foffy se tu volessi usarlo da solo no, non fa per te.

    @Scheggia conviene se pensi che mi sta durando da 7 mesi, pur avendolo utilizzato ogni sera. Togliere i residui di make up è importante quanto il trucco stesso perché comunque non fa bene tenerli su.

    @Lebeautyrecensioni sei poco paziente? :D

    @Giofanny mi spiace. Ti brucia sulla pelle o sugli occhi?

    RispondiElimina
  6. Anche io avevo sentito del fatto che struccasse i trucchi strong a malapena :( peccato perché gli ingredienti sono ottimi. Comunque secondo me la soluzione che hai attuato tu è la migliore, così hai la certezza di aver il viso pulito al 100%.
    Io uso l'acqua micellare di bioderma servendomi solo di due dischetti per gli occhi ed uno per tutto il viso :D

    RispondiElimina
  7. Credo che non faccia al caso mio... io uso un trucco spesso waterproof e quindi ho bisogno di struccanti che rimuovono subito senza bisogno di sfregare!

    RispondiElimina
  8. Ieri sera ho provato quella all'aloe e mi ha rimosso mascara e ombretto in crema. :)

    RispondiElimina
  9. Praticamente si comporta come la gran parte delle acqua micellari in commercio che difficilmente struccano un make up completo con una sola passata. Anche io, come te, uso l'acqua micellare come ultimo step dello strucco e mi trovo benissimo così!

    RispondiElimina
  10. @Simona ho anche quella di Bioderma, più avanti ne riparlerò sicuramente.

    @Fiamma no, direi che per struccare e basta non ti servirebbe.

    @Countryrose mi fa piacere :)

    RispondiElimina
  11. Io ho solo quella all'aloe e non mi piace proprio, c'è poco da fare, non mi piace l'odore e mi lascia tutto il viso appiccicoso...Forse questa qui è meglio, perciò prima o poi la proverò sicuramente! Anch'io come te la uso come ultimo step o magari all'inizio con un solo dischetto per togliere il grosso, perciò non mi aspetto che tolga tutto in una passata, però se da una mano è già una gran cosa ;)

    RispondiElimina
  12. Aspettavo questa recensione! Io, all'epoca, ho acquistato quella all'aloe e concordo con te sulla totalità delle osservazioni. La utilizzo anch'io in sinergia con altri metodi struccanti, quali la microfibra, konjac sponge...e la risciacquo. E' un ottimo prodotto e dura moltissimo :)

    RispondiElimina
  13. Io sto utilizzando quella all'aloe da alcune settimane, ma mi sembra comunque che le nostre esperienze siano analoghe.
    La uso per lo più come struccante principale per il viso (seguita da un detergente schiumoso), e in effetti per rimuovere bbcream, blush e cipria fa un po' più fatica delle salvette che utilizzavo prima; invece funziona meglio quando indosso il fondo minerale da gran caldo :)
    Invece come step finale - post salviettine, che ho di riserva per quando sono stanchissima ;) - è molto valida.
    Confermo che lascia la pelle appiccicosa, come ho letto sopra: non è un grande inconveniente pratico, perché anch'io risciacquo tutto a prescindere, però non è il massimo della piacevolezza.
    In conclusione: quando avrò terminato il boccione (campa cavallo), valuterò l'acquisto di quella alla calendula per usarla come step finale. Quella all'aloe non la ricomprerò proprio per la sensazione di appiccicaticcio che dà.

    RispondiElimina
  14. Proprio in questi giorni stavo pensando di acquistare un'acqua micellare ed ero indecisa tra questa e quella della Bioderma. L'acqua di So' Bio Etic sembra fare al caso mio...tu quale mi consigli?

    RispondiElimina
  15. Non ne sento il bisogno proprio perché non mi piace sprecare dischetti, preferisco usare un gel detergente. Comunque i prezzi so bio sono sempre abbordabili..io ho ceduto ad uno shampoo

    RispondiElimina
  16. Io l'ho presa da poco e mi stà piacendo molto ^^.
    Adoro il suo profumino, ci sento un mix di rosa e mandorla che amo molto, è lievissimo e non da fastidio.
    Stò provando ad usarla per lo strucco completo, ma hai ragione tu, non basta. La trovo perfetta per il make up viso, dato che uso solo fondo minerale, e davvero poco, ma per gli occhi...Lì non va. Mi toglie bene anche gli ombretti accesi e colorati, ma non elimina matite o anche semplice ombretto scuro all'attaccatura dell'occhio, e il mascara non ne parliamo; e pensa che adesso stò usando quello di Benecos, quindi niente siliconi ecc, e dovrebbe essere più semplice. Sicuramente è da abbinare ad un olio o uno struccante specifico.
    Però nel complesso la ricomprerei; è delicata e non mi arrossa mai il viso :), ed è buona anche come detergente, come dici tu. Nemmeno io la lascio mai sul viso, non potrei mai...
    Insomma, mi trovi pienamente concorde sul giudizio ;).

    RispondiElimina
  17. @NudePower risciacquala. Io non la terrei mai su, a prescindere dall'appiccicaticcio. E' che proprio non mi sembra il caso.

    @Federica ricordo che tu avevi preso quella all'aloe!

    @Hermione insomma devo dirmi fortunata per non aver preso l'altra, alla fine. E pensare che all'inizio volevo proprio quella.

    @Audrey dipende cosa devi farci. Se ti serve uno struccante occhi/viso/labbra prendi la Bioderma. Se ti serve un prodotto per ultimare lo strucco, già avvenuto con altri prodotti, meglio questa.

    @Fransis ed è buono?

    @Tyta bene :) son contenta che ti stia trovando bene.

    RispondiElimina
  18. io ormai mi trovo bene con la bioderma e ho quasi paura a cambiare anche se questa mi tenta. Però non la uso da sola, nel senso che prima mi pulisco bene con l'acqua micellare e poi mi lavo con il detergente ^_^

    RispondiElimina
  19. Io ho la versione con l'Aloe Vera e la uso dopo aver massaggiato la pelle e gli occhi con l'olio di cocco, prendo un dischetto con un po' di acqua micellare e tolgo i residui di olio e trucco.
    Lava bene anche dalla zona occhi (aiutata ovviamente dalla base oleosa). Termino con un detergente viso.

    RispondiElimina
  20. Dama ho fatto solo tre lavaggi,ma sai che non riesco a farmi un'idea? Di base uso il salvia e limone la saponaria, ma mi serve un altro prodotto da alternare più delicato..usavo il tea lavaggi frequenti ma a volte era aggressivo.. Così ho preso il so bio shampoo dolce niaouli e guaranà. Ho fatto tre lavaggi e ancora non lo capisco. Diluirlo non rende, fa poca schiuma e soprattutto non è soffice..una volta sui capelli si perde -.-" ho provato dosi differenti però ho i capelli bello lunghi! Non posso usare un filo d'acqua o al contrario tre chili di shampoo per lavarmi! Usato puro..già meglio..però anche li per avere schiuma un po' ne serve. Alla fine, se devo usarlo in quantità stile shampoo del super forse non conviene come prezzo (quello della saponaria costo otto euro ma mi è durato quasi cinque mesi..questo vedremo). Per pulire pulisce però.

    RispondiElimina
  21. @Dony la Bioderma funziona meglio di questa, avendole entrambe ne sono sicura.

    @Alyces quando avevo l'olio di cocco facevo la stessa cosa anche io.

    @Fransis grazie, con queste premesse non penso lo comprerei volentieri :)

    RispondiElimina
  22. ottima recensione, utilissima la spiegazione del tuo metodo di utilizzo. personalmente non amo moltissimo le acque micellari, anche se riconosco che alla fine dello struccaggio danno quel tocco di freschezza particolare che trovo molto gradevole... e anche io le risciacquo ;) questo prodotto è molto interessante visto il rapporto qualità/prezzo e il formato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io non le amo moltissimo, ma devo dire che in questa modalità ho imparato ad apprezzarle, tanto che poi quando finiscono corro ai ripari e ne prendo un'altra.

      Elimina
  23. Ecco l'unica acqua micellare So'bio che non ho ancora provato!
    Se non fosse che desidero tantissimo provare quella Collistar, proverei anche questa :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io vorrei provare quella all'Argan...ma ho paura che sia uguale a questa ma con costo superiore :D

      Elimina
  24. Un prodotto intrigante che mi piacerebbe provare anche se ultimamente sono a caccia della Soluzione Micellare Sebium H2O di Bioderma, finalmente il nuovo prodotto che hanno studiato per le pelli miste/grasse.. Un bacione cara <3

    RispondiElimina
  25. Anch'io come te risciacquo sempre anche se c'è scritto di non farlo ahaha non ce la faccio!! Comunque come prodotto non mi sembra male! :D

    RispondiElimina
  26. considerando che anch'io utilizzerei l'acqua micellare come ultimo step sarei curiosa di provare questo prodotto!!! e penso che queste versione per pelli delicate sia la più adatta a me!!! ^.^

    RispondiElimina
  27. Ci credi che devo ancora provare un'acqua micellare?! Devo essere rimasta l'unica sul pianeta Terra!

    RispondiElimina
  28. @Misspiccolasarina di sicuro la Bioderma ti soddisferà di più :) continua a cercar quella.

    @BeautyMars no, non è male. Soprattutto per usarla come la uso io.

    @Serena S. si, davvero delicata e gradevole sulla pelle.

    @Siboney probabilmente si :)

    RispondiElimina
  29. Mmm, il fatto che tu debba passare 4/5 dischetti diversi mi fa desistere dall'acquisto :/ odio gli struccanti che non fungono, perché mi irritano gli occhi, sfregando più volte!

    RispondiElimina
  30. Avevo commentato ma non so che fine abbia fatto il commento, pazienza lo riscrivo.. dicevo, sono tentata anche io di provare una delle loro acque micellari e mi sembra ci sia una specifica per pelle grassa, ma come te la utilizzerei come ultimo step a mo di tonico, perché i miei trucchi non li porterebbe via neanche sotto tortura.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...