martedì 3 marzo 2015

Bio Seasons - Crema Mani Nutriente



Su phnaturale.com:
La crema mani nutriente Bio Seasons lenisce e protegge le mani con delicatezza e creando un film protettivo ma non oleoso. Grazie alla sinergia tra il burro di karitè e il mango selvatico potrete dire addio alla pelle secca e danneggiata delle mani che risulteranno subito più morbide e idratate.

Recensione d'uso:
Di creme per le mani non ne ho mai abbastanza. Le utilizzo in qualunque stagione dell'anno, con una particolare attenzione per i periodi freddi. Un po' per curiosità, un po' per la necessità di un prodotto più performante di quello che stavo utilizzando in quel periodo, alla fine di ottobre decisi di acquistare la Crema Mani Nutriente Bio Seasons, anche contando sul fatto che era in promozione lancio su Ph Naturale.

Il packaging consiste in un pratico tubo colorato e compatto che contiene 50 ml di prodotto. Perfetto da portare in borsetta o tenere sul comodino, si rivela pratico in qualunque occasione.

Il primo aspetto positivo da segnalare, è la godibile profumazione della Crema Mani Nutriente Bio Seasons: dolciastro, delicato, mai invadente. Ha un retrogusto di mango che si avverte solo quando lo si va a cercare. In alcuni momenti sembra quasi vanigliato. Mi piace perché, pur essendo tenue, si sente bene e a lungo. A volte capita che io indossi la crema e qualche ora dopo ne senta ancora il gradevolissimo odore!


La Crema Mani Nutriente Bio Seasons ha una texture particolare, tanto da somigliare ad una mousse. Bianchissima, si assorbe alla perfezione nel giro di un tempo ridotto e fin da subito ammorbidisce le mani e fa in modo che lo siano a lungo. Mi lamento spesso di creme per le mani che asciughino in fretta per poi restituire alla pelle la sua naturale secchezza. Non posso muovere la stessa critica alla crema di cui vi parlo oggi perché le mie mani, utilizzandola, restano soffici a lungo. E più la si utilizza, più si noterà che si ha sempre meno bisogno di farlo. Il nutrimento continua a lungo, perdurando anche dopo aver lavato le mani. 

L'inci contiene un emolliente derivante dall'orzo*, acqua, olio di semi di girasole, burro di karitè*, glicerina, alcool vegetale, cera d'api, profumo, svariate sostanze emollienti, burro di mango, conservanti di origine naturale. Le sostanze contrassegnate da asterisco provengono da agricoltura biologica. 

Concludendo, posso solo parlar bene della Crema Mani Nutriente Bio Seasons. Ha tutte quelle caratteristiche che cerco in un prodotto di questo tipo. La consistenza è piacevolissima e si assorbe in tempi brevi. La texture è ricca senza risultare grassa oppure oleosa. La profumazione è di quelle che apprezzerei in qualunque periodo dell'anno e il nutrimento è quello che ci vuole per mani che soffrono perennemente di secchezza. 
Ve la consiglio senza remore, è davvero un prodotto buono e godibilissimo.


SITO WEB: www.bioseasons.com
DOVE SI ACQUISTA: online su Ph Naturale
LUOGO DI PRODUZIONE: Francia
QUANTITA': 50 ml
PREZZO: 4,10 €. Io la pagai 3,69 € in offerta lancio

lunedì 2 marzo 2015

Smaltimento Cosmetici - Marzo



Buongiorno e buon inizio di settimana!
Come prevedibile febbraio è durato giusto il tempo di uno sbadiglio e anche se per me è stato un mese piuttosto complicato (influenza due volte, problemi alle mani) ho finito un discreto numero di prodotti ed oggi sono qui a tirare le somme.
Mi sono resa conto di aver terminato quasi solo prodotti per la detersione del corpo, chiaro segnale del fatto che mi sono lavata (ebbene si!) ma che ho usato ben poco altro. Spero di rimettermi in carreggiata nel mese di marzo. Nel frattempo, vi lascio alle mie liste.

PRODOTTI TERMINATI A FEBBRAIO:

- I Love - Mango e Papaya Bagnodoccia. Durante il Black Friday approfittando di un vantaggioso sconto sullo store online di Douglas acquistai un cofanetto contenente i prodotti bestseller del marchio I Love ed era presente anche questo bagnodoccia, in un'ampia confezione da 500 ml. Il prodotto in sé non mi ha sorpreso però faceva una buona schiuma e profumava gradevolmente.
- Moa - The Green Balm - Minitaglia. Di questo balsamo tuttofare parleremo meglio più avanti, giacché ne ho acquistata una confezione da 50 ml. Per ora posso dire che strucca bene gli occhi e ripara le screpolature dovute al freddo.
- Borotalco - Bagnoschiuma Idratante. Utilizzato insieme al mio compagno. Continuiamo ad amare questo prodotto e a ricomprarlo ciclicamente.
- Yves Rocher - Jardins du Monde - Bagnodoccia Lavanda. Gradevolmente profumato, ottimo potere lavante pur senza sgrassare eccessivamente la pelle.
- Minitaglia Venus - Latte Detergente. Senza infamia e senza lode. Buon profumino, potere struccante non troppo degno di nota.
- La Saponaria - Burro Corpo Mandorla e Zenzero. Non è durato molto, vista l'esigua quantità. Però l'ho amato dall'inizio alla fine. Fare la doccia era un piacere perché poi ad attendermi subito dopo c'era lui. Dolce, confortante, coccoloso.
- Benecos - Rossetto Purple. Mi piaceva moltissimo, ma andando a riapplicarlo dopo molto tempo mi sono accorta che era irrancidito: per fortuna l'odore avariato mi ha reso possibile rendermene conto. A malincuore l'ho gettato via.
- Sample Esperanca - Deodorante Minerale in Polvere. Solo 6 applicazioni, ma abbastanza per farmene un'idea seppur approssimativa. Si lascia usare volentieri, è inodore, non sporca.
- Phyto - Phytokeratine - Shampoo. Recensito da poco, sui miei capelli si è rivelato un buon prodotto. Ne ho odiato soltanto il packaging in quanto scomodo.
- Dermomed - Bagnoschiuma Olio di Argan. Preso a due soldi da Maury's. Non male, profumo delicato, buon potere lavante senza irritare le mucose.

COSMETICI DA SMALTIRE A MARZO:

- Stai Bene - Olio di Cocco Biologico. Non profuma di cocco come quello meraviglioso di Cmd, però il potere struccante è lo stesso e su questo non gli si può dir nulla. Desidero terminarlo perché ce n'è poco e una scatola in meno in bagno è sempre una bella conquista.
- Collistar - Latte Detergente Occhi, Viso, Labbra. Deludente, soprattutto se confrontato ad altri due prodotti in uso in questo periodo. Entrambi meno costosi e molto più efficaci.
- The Body Shop - Balsamo Corpo al Miele. Un ottimo profumino di miele, molto lieve e gradevole. Nutre alla perfezione la pelle delle mie gambe,piuttosto secca in inverno. Anche sulle mani si rivela ottimo.
L'Erbolario - Papavero Soave - Profumo Gel Roll-On. Mi piace molto, è sempre un piacere indossarlo o portarlo con sé vista la praticità della confezione. Il problema è che lo possiedo da 3 anni e immagino sia meglio finirlo che rischiare di vederlo marcire.

domenica 1 marzo 2015

Tag: 5 Minuti...Prima di Uscire - My Super Fast Beauty Routine



Buongiorno e buona domenica!
Oggi vi "delizio" con un post programmato perché i miei zii festeggiano i loro primi 50 anni di Matrimonio e quando questo post sarà online io sarò in viaggio verso Viterbo. Spero che tutto andrà bene perché ho ancora problemi allo stomaco e ho il timore che mi rovini questa giornata in compagnia della mia famiglia al completo.

Ma bando alle ciance! E' la volta del quarto episodio del tag My Super Fast Beauty Routine ideato da Cosmetic Mind e Redditude. Il post di oggi è "dedicato ai prodotti e accorgimenti prima di uscire".

Prima di infilare la porta faccio ben poche cose, ma per me basilari. Non potrei farne a meno, nel tempo queste piccole accortezze sono diventate una sorta di rito per consentirmi di vedermi a posto subito prima di uscire. 

In primis mi pettino i capelli, che nel mio caso non vuol dire esattamente prendere la spazzola e pettinarli per tutta la lunghezza. Poiché non desidero rovinare i miei boccoli, con un pettinino sottile semplicemente li metto un po' a posto sulla sommità della testa e poi all'attaccatura sulla nuca. Tutto qui. 

Dopodiché mi metto il rossetto. Circondo le labbra con una matita labbra trasparente o con una colorata, poi procedo con la stesura del colore che ho scelto per la giornata. Sebbene io mi trucchi diverso tempo prima di uscire, il rossetto lo applico solo poco prima di varcare la porta di casa.

Scelgo il profumo da indossare, dando una spruzzata decisa. 

Indosso la crema per le mani, che in questo periodo ancora freddo dell'anno per me non è una semplice crema nutriente, ma un prodotto trattante che le tenga un pochino calde oppure mi aiuti a dare sollievo ai geloni e ai bitorzoli rossi che mi spuntano ovunque. 

Fatte queste semplici mosse sono pronta per uscire. Questo "rito" non varia mai, né a seconda della stagione, né a seconda che debba andare a lavoro oppure uscire per mio piacere. L'unico step a cambiare è l'ultimo: in estate posso mettere da parte i trattamenti per le mani in favore di una semplice crema idratante che me le tenga morbide.


La foto riassume i passaggi, ma chiaramente il rossetto ed il profumo mutano a seconda della giornata, del make up e dell'umore.

Dei profumi botanici di Olfattiva parleremo presto: ne ho comprati due qualche tempo fa e altri due li sto aspettando da un nuovo ordine inoltrato proprio ieri sera. Diciamo che è il mio contentino per questa brutta influenza che mi ha prostrato fisicamente e psicologicamente. 
Buona domenica a tutti!

venerdì 27 febbraio 2015

La Domanda della Settimana



Buongiorno e buon venerdì.
Anche questa volta la rubrica dedicata alla Domanda della Settimana anticipa di un giorno per lasciare spazio al tag #5MINUTI della domenica.
Sono già uscite diverse collezioni make up primaverili e se come me non avete ancora avuto il tempo di vederle dal vivo in profumeria, probabilmente ne avete intravisto le foto online o sulle riviste. Mi piacerebbe sapere quale di queste collezioni vi attrae maggiormente e se c'è qualche pezzo che vi piacerebbe acquistare per affrontare la primavera in arrivo con un pizzico di novità.


Collezioni Make Up primaverili:
avete già avuto modo di visionarle?
Quale brand ha saputo conquistare
la vostra curiosità?
Qual è la collezione più ben riuscita,
tra le nuove proposte?
Avete in programma di comprarne qualche pezzo?

giovedì 26 febbraio 2015

Il Giardino di Arianna - Fleur de Lune - Balsamo Labbra Sweet Berry Pie


Su ilgiardinodiarianna.com:
Una fresca e golosa fetta di torta ai frutti di bosco: impossibile resistere!


Recensione d'uso:
Balsami labbra che passione! Più ne possiedo più ne vorrei avere! Il desiderio di provarne di nuovi non mi abbandona mai ed è con questa sana e allo stesso tempo impudica curiosità che mi sono approcciata al Balsamo Labbra Sweet Berry Pie che la fiorente ditta valdostana Fleur de Lune ha creato appositamente per Il Giardino di Arianna.
Uscito poco prima del Natale per vivacizzare le feste, io lo utilizzo con crescente amore dal 17 dicembre ed oggi sono qui a raccontarvi le mie impressioni al riguardo.

Il Balsamo Labbra Sweet Berry Pie si presenta all'interno di uno stick trasparente dotato di etichetta color borgogna. Pur somigliando esteticamente ai balsami labbra che la ditta produce per se stessa, in questo caso l'attenzione si sposta sul simpatico e ormai noto logo di uno dei negozi online che più apprezzo, per l'appunto Il Giardino di Arianna. L'idea di questa esclusiva mi piace molto e ricordo che l'anno precedente il gusto scelto fu il cioccolato.


Questo è il primo balsamo labbra Fleur de Lune che provo per cui non mi è possibile fare una comparazione con gli altri del brand, ma posso parlarvi in dettaglio di questo, considerando che ormai lo uso con vero piacere.
Il tappo è a scatto e basta girare la rotellina posta sul fondo per veder uscire il prodotto. La profumazione dolciastra e fruttata al tempo stesso è indubbiamente il primo aspetto su cui ci si focalizza. Si avrebbe la voglia di sentirsela addosso per un tempo maggiore, ma sfortunatamente sembra scemare non appena lo si stende sulle labbra.
Quel che resta, in ogni caso, è una sensazione di massimo comfort. Morbide e soffici, le labbra appaiono lucide e ben idratate.
Il test che mi preme di più in questo caso è quello della durata. Personalmente non sopporto quei balsami per le labbra che seccano in poco tempo e ti lasciano addosso quel perenne bisogno di riapplicarlo. Fortunatamente non è quello che succede con il Balsamo Labbra Sweet Berry Pie in quanto la sensazione di labbra nutrite la si avverte molto a lungo.
Se lo scopo primario di un prodotto di questo tipo è quello di tenere a bada pellicine e zone secche delle labbra, posso dire che ben ci riesce, senza neppure la necessità di esagerare con il dosaggio.

L'inci è il vero fiore all'occhiello di questo prodotto, che può contare sull'efficacia di pochi ingredienti semplici ma ben selezionati. Ci sono solo: olio di mandorle dolci, olio di cocco, burro di cacao, cera d'api ed aroma. Niente di più di questo. Tre sostanze molto emollienti, una molto ammorbidente ed il suo inconfondibile sapore.


E' un prodotto molto carino ed intrigante, da avere se si amano le cose semplici e fatte con amore, a maggior ragione se si ha una vera e propria adorazione per i sapori dolciastri ma non troppo.

*Il prodotto citato in questo articolo mi è stato regalato per le festività natalizie dai gestori de Il Giardino di Arianna. Non era previsto che ne scrivessi una recensione né sono stata pagata per farlo. Le mie opinioni sono sincere ed oneste, non influenzate dal fatto di aver ricevuto il prodotto in omaggio.



DOVE SI ACQUISTA: in esclusiva su Il Giardino di Arianna
LUOGO DI PRODUZIONE: Italia
PAO: c'è la data di scadenza
QUANTITA': 4,5 g
PREZZO: 4 €

mercoledì 25 febbraio 2015

Domus Olea Toscana - Acqua Micellare Anti-Age 5 in 1



Sulla confezione:
Tonico leggero e fresco, con note di Rosa e fioriture mediterranee, a formulazione micellare. Adatto alle pelli più sensibili, svolge molteplici funzioni: - deterge il viso e rimuove delicatamente il make up; - elimina le impurità e astringe i pori; - idrata e tonifica; - arricchisce la pelle di sostanze antinvecchiamento; - lenisce e riequilibra il derma.



Recensione d'uso:
Premessa doverosa prima di iniziare questa valutazione riguardante l'Acqua Micellare Anti-Age 5 in 1 di Domus Olea Toscana. Se nei mesi precedenti non avessi letto le recensioni entusiastiche della mia amica Mary di Trendy Nail probabilmente non l'avrei mai acquistata. Articolo dopo articolo ho iniziato a nutrire una sincera curiosità verso il brand e alla prima occasione ho voluto provare il prodotto che più degli altri aveva colpito la mia amica.

L'Acqua Micellare Anti-Age 5 in 1 di Domus Olea Toscana si presenta all'interno di una bella scatola dotata di tutte le informazioni circa il prodotto ed il suo uso. Il flacone è in plastica di colore bianco con semplici scritte verdi. Il tappo è a scatto e sotto di esso un forellino agevola la fuoriuscita del liquido. Alla prima apertura si deve rimuovere un fermo che ha lo scopo di garantire l'integrità e la freschezza del prodotto. Questo tipo di packaging mi piace perché restringendosi nella parte alta mi consente un'impugnatura più agevole.

Lo struccante di Domus Olea Toscana si presenta come un liquido di colore giallo dal fresco aroma erboso. Lo utilizzo avvalendomi di un paio di dischetti andando prima a rimuovere il trucco occhi, poi quello del viso. Sulle palpebre appoggio il dischetto imbevuto per meno di un minuto, dopodiché sfrego delicatamente il make up compreso quello delle ciglia. Stesso procedimento sul viso, zona in cui riesco a rimuovere tutto ancor più velocemente.
Sulla confezione si prescrive di tornare con un dischetto pulito sulla pelle con una nuova dose di prodotto così da utilizzarlo come un tonico senza risciacquare. Ammetto che questo passaggio mi ha spesso impensierito perché son sempre stata dell'idea di non lasciare prodotti contenenti tensioattivi o altri agenti pulenti a diretto contatto con la pelle. Mi sono sempre adeguata risciacquando bene, spesso anche più volte. Tuttavia qualche volta ho voluto seguire questa indicazione ed il risultato è sempre stato molto positivo: pelle liscia, rinfrescata, in nessun caso appiccicaticcia. Credo che il merito sia di questa formulazione in grado di rendere l'Acqua Micellare un vero e proprio prodotto 5 in 1: non solo strucca, ma al contempo deterge, lenisce, tonifica. Sulla funzione antiossidante sono meno recettiva: in che modo si può valutare che lo sia davvero? 


Veniamo alla descrizione del suo scopo primario, che è quello di struccare viso e occhi. Innanzitutto affermo con piacere che non brucia in nessuna zona, mantenendosi delicata sia sull'area palpebrale sia nelle altre parti del viso. Il suo potere struccante è davvero eccellente, non credo di potergli muovere neppure una critica. L'Acqua Micellare Anti-Age 5 in 1 di Domus Olea Toscana non fatica a rimuovere il make up che indosso sugli occhi e che spesso consta di matitoni long-lasting, pigmenti, svariate passate di mascara, primer. Vedo andar via tutto con facilità, senza il bisogno di sfregare a lungo. Il dischetto diviene subito scuro ed ecco che tutto lo sporco si trasferisce su di lui, lasciando facilmente il mio viso. Per quanto riguarda le altre aree del volto, lo strucco avviene ancor più velocemente. Che indossi make up minerale o fondotinta tradizionali, non trovo particolari difficoltà nella loro rimozione.
Immagino che molti di voi non credano alle proprie orecchie perché è più semplice pensare che siano i prodotti non verdi ad avere risultati eccezionali per quanto concerne questo tipo di strucco. Sono felice di poter raccontare un'esperienza estremamente positiva e funzionale anche per un prodotto ecobiologico, derivante da soli ingredienti naturali che hanno un impatto delicato sia sulla pelle che sul pianeta. L'unico cruccio, nel mio caso, resta quello dei dischetti in cotone. Praticamente questo procedimento, che apprezzo per la sua praticità, me ne porta via 2 e mezzo ogni sera. Che moltiplicati per i 30 giorni del mese sono un'infinità. Tanti rifiuti che potrei e dovrei evitare. Purtroppo non riesco ad ottenere gli stessi buoni risultati con l'acqua micellare e i miei adorati pannetti in cotone o le spugne: in questo modo risparmio in dischetti ma poi consumo più prodotto. Che fare? è un po' come un cane che si morde la coda. Personalmente ho scelto di utilizzare questo favoloso prodotto solo nelle serate in cui sono maggiormente stanca, così da poter evitare un dispendio eccessivo di dischetti gli altri giorni. Devo dire, però, che quando non la uso - o la uso solo per rimuovere i residui di make up dopo lo strucco con altri prodotti - l'Acqua Micellare Anti-Age 5 in 1 di Domus Olea Toscana mi manca. Il prodotto si fa amare con facilità. E' rapido, fresco, gradevole e funziona alla perfezione. 
Ogni volta che lo uso mi dico: peccato che costi tanto. Si, perché verrebbe voglia di comprarne una damigiana e attingere da lì finché morte non ci separi.

L'inci contiene acqua, estratto di olio di oliva*, succo di aloe*, glicerina*, tensioattivi di origine vegetale, miele*, estratto di avena*, estratto di limone*, estratto di caffè*, estratto di liquirizia*, sale, conservanti naturali, pantenolo, profumo. Le sostanze contrassegnate da asterisco provengono da agricoltura biologica controllata ed il prodotto è certificato ecobiologico da Icea.
Di questa formula mi piace l'inserimento di sostanze lenitive e dell'estratto di olio di oliva così in alto nell'inci. Essendo nata in una zona che ha fatto dell'olio di oliva la sua bandiera, mi sento particolarmente vicina a questo ingrediente.

Concludo dicendo che l'Acqua Micellare Anti-Age 5 in 1 di Domus Olea Toscana mi è piaciuta particolarmente e che la ricomprerò ogni qualvolta ci sarà uno sconto vantaggioso di cui poter usufruire. Utilizzata in purezza o come supporto ad altri prodotti struccanti, la sua indole è sempre quella di dare il meglio seppur con delicatezza. Io ho la pelle sensibile e questo prodotto non secca, non unge, non arrossa, non crea fastidiose irritazioni. Semplicemente funziona e lo fa nel massimo rispetto della cute. Con lei ho anche rivalutato la mia concezione riguardo il risciacquare sempre tutto. Ci sono prodotti che possono essere lasciati sulla pelle senza pericoli e questo è chiaramente uno di quelli. 


DOVE SI ACQUISTA: Nelle biobotteghe rivenditrici ed online in vari e-commerce: io lo presi all'interno di una confezione natalizia su Loving Eco bio
LUOGO DI PRODUZIONE: Italia
PAO: 9 mesi
QUANTITA': 150 ml
PREZZO: 16,90 €


martedì 24 febbraio 2015

Lavanda di Toscana - Sapone Liquido


Su lavandaditoscana.it:
Un sapone dalla consistenza particolarmente morbida e cremosa. La sua generosa e delicata schiuma, grazie all’olio essenziale di lavanda officinale, svolge un’azione addolcente e protettivaLe peculiarità del nostro olio essenziale inoltre favoriscono la conservazione dell’elasticità cutanea: una carezza detergente particolarmente adatta alle pelli sensibili. La facilità di utilizzo e la capacità, tramite il comodo dosatore, di erogare la giusta quantità di sapone rende questo prodotto estremamente pratico: un oggetto essenziale e di buon gusto che arricchirà il vostro bagno con i colori della lavanda.

Recensione d'uso:
Quarto ed ultimo post riguardante Lavanda di Toscana, azienda di cui ho ampiamente parlato negli articoli precedenti. Per evitare di ripetermi vi invito a cliccare qui qualora ve li siate persi.

La recensione di oggi riguarda il Sapone Liquido alla Lavanda, contenuto in un ampio flacone dotato di dispenser e privo di scatola esterna. Il contenitore trasparente consente di visionare il prodotto all'interno, anche stavolta di un bel viola invitante.

Il Sapone Liquido Lavanda di Toscana è l'ideale per lavare le mani o altre parti del corpo in qualunque momento della giornata. Di lui mi piacciono diversi aspetti, a cominciare dall'estetica accattivante, passando alla profumazione vivida ed intensa e arrivando alla sua texture. Ha una consistenza gelatinosa che un po' tende a scappare via a contatto con l'acqua, ma che poi sprigiona una schiuma leggera e delicata che deterge e profuma allo stesso tempo.

Mi piace tenerne la confezione in bagno in bella vista abbinandolo ad altri oggettini viola che ho sparso qui e lì. Una volta lavate le mani le sento morbide e lisce e pur usandolo abitualmente non disidrata la pelle come spesso capita con detergenti più aggressivi. 


L'inci contiene acqua, tensioattivi delicati, glicerina, due tipologie di lavanda, coloranti. Il profumo deriva dai soli oli essenziali e all'olfatto non assomiglia a nulla di chimico ed artificioso, ma ai veri e propri fiori di lavanda.
Anche questo prodotto, come gli altri del marchio, è stato testato per i sette metalli pesanti, compreso il nickel.

Concludendo e basandomi anche sui restanti 3 prodotti Lavanda di Toscana che ho avuto occasione di provare, credo di poter affermare che l'azienda meriti una distribuzione più capillare. Per chi ama la lavanda, il suo profumo accogliente e l'effetto rilassante, questi sono prodotti da tenere in stretta considerazione. Si rivelano ideali anche per fare un regalo che profumi di natura.

*Il prodotto citato in questo articolo mi è stato inviato gratuitamente a scopo valutativo. Non sono stata pagata per scriverne una recensione e quelle espresse sono le mie sincere ed oneste considerazioni personali, libere da condizionamenti.


DOVE SI ACQUISTA: sull'e-commerce
LUOGO DI PRODUZIONE: Italia
PAO: 12 mesi
QUANTITA': 500 ml
PREZZO: 8,10 €

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...